Consigli utili e pratici per scegliere le tutine da neonato

0
54

Le tutine da neonato sono l’abbigliamento più comodo e più usato dalle neo mamme per vestire i propri figli nei primi mesi di vita.

L’apertura fino ai piedini consente il cambio del pannolino senza scoprire troppo il neonato e soprattutto senza perdere troppo tempo.

Le tutine non bastano mai per i neonati ma, fortunatamente, sono spesso il primo regalo da fare al bimbo e al quale parenti e amici sicuramente penseranno.

Materiali migliori per le tutine da neonato

A seconda della stagione nella quale vostro figlio nascerà, ci sono diversi materiali che si preferisce usare.

  • Il cotone è sicuramente il più usato in tutte le sue varianti estive e invernali, fino ad avere un cotone caldo felpato.
  • La ciniglia è un altro materiale gettonato per questo tipo di abbigliamento da neonato, anche per il fatto che con lavaggi frequenti non si rovina eccessivamente.

Dove comprare le tutine

Sono molti i negozi di abbigliamento che vendono anche per neonati. Gli stessi negozi che vendono abiti per le mamme in dolce attesa, propongono un vasto assortimento di abbigliamento per bambini nei primissimi mesi di vita.

Se poi volete comprare dalla comodità del divano di casa vostra, mentre vi riposate dalle notti insonni o mentre allattate il vostro bebè, vi consigliamo di controllare bene i negozi online ai quali fate riferimento.

La scelta è molto ampia e il rischio di comprare prodotti di misure non adatte o di qualità scadente è molto elevato.

Come anche l’abbigliamento per gli adulti, i prodotti italiani sono tra i migliori al mondo per manifattura e qualità delle materie prime.

Ci sentiamo di consigliarvi un portale specializzato sulla qualità, buy italian style, che offre anche tutine da neonato a prezzi concorrenziali assicurando una qualità difficile da trovare su internet.

Tutine divertenti per i neonati

Le tutine per neonati sono rimaste invariate da anni perché si è raggiunta una forma perfetta per la comodità delle mamme e dei papà ma soprattutto dei bebè.

Nel tempo però si è evoluta una forma di umorismo che strappa un sorriso per la tenerezza del soggetto che indossa la tutina.

Infatti questo capo di abbigliamento viene usato tipo lavagna per far esprimere al bebè le cose che noi vorremmo che pensasse come ad esempio, “quanto è figo il mio papà” oppure “sono l’amore di mamma” o, perché no “solo mia nonna mi capisce”.

Girando su internet si trovano centinaia di tutine simpatiche e divertenti e, per gli appassionati del moto mondiale, c’è anche la tutina per neonati di Valentino Rossi.

Giusto un cenno è doveroso per quelle tutine che hanno il cappuccio raffiguranti animali o magari le tutine con stampe di vestiti classici, come il frac per i maschietti o il tutù per le femminucce.

Consigli su come scegliere le tutine

Bisogna ricordare che la pelle dei neonati è molto sensibile e delicata e anche quello che a noi può sembrare innocuo, può provocare graffi e irritazioni da sfregamento.

A questo proposito mai prendere tutine di lana o sceglierle che siano foderate di cotone all’interno.

Le stampe sono in genere da preferire ai ricami in quanto con il loro spessore potrebbero dare fastidio ai bebè.

Cercate e preferite le tutine che abbiano un’apertura con le ciappette per tutta la lunghezza della gamba in modo da poter facilmente lavare e cambiare il neonato anche quando dorme.

CONDIVIDI
Articolo precedente5 suggerimenti per scegliere il nome della tua bambina
Prossimo articoloVolare con i bambini!
Paola
Ciao sono Paola, 29 anni, blogger e soprattutto mamma di Lara, una bellissima bambina di quasi 6 anni e 8 mesi. Ho creato BabyClick.it per condividere consigli ed esperienze personali per tutte le neo mamme e neo papà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here