Secondo trimestre di gravidanza: sintomi più comuni

0
19

Quando entri nel tuo secondo trimestre di gravidanza, la malattia mattutina e la stanchezza che ti hanno affiancato durante gli ultimi tre mesi dovrebbero essere spariti, lasciandoti sentire più energica e come lo eri prima.

Il secondo trimestre è, per molte donne, il più semplice dei tre mesi di gravidanza. Prenditi il tempo ora, mentre ti senti meglio e la tua energia è piena, per iniziare a pianificare l'arrivo del tuo bambino.

Durante il secondo trimestre, il tuo bambino sta crescendo rapidamente. Tra la diciottesima e la ventiduesima settimana di gravidanza dovrai fare un'ecografia per permettere al tuo medico di vedere come cresce il tuo bambino. Puoi anche conoscere il sesso del tuo bambino, a meno che tu non preferisca la sorpresa.

Anche se vi sentirete meglio adesso, i grandi cambiamenti sono ancora in atto all'interno del tuo corpo. Ecco cosa ti puoi aspettare.

Secondo trimestre di gravidanza: sintomi più comuni

Modifiche del corpo

Mal di schiena. Il peso in più che hai guadagnato negli ultimi mesi sta cominciando a mettere pressione sulla schiena, rendendola dolorante e dolente. Per alleggerire la pressione, siediti dritta e utilizza una sedia che offra un buon sostegno alla schiena. Dormi al tuo fianco con un cuscino nascosto tra le gambe. Evita di raccogliere o trasportare oggetti pesanti. Indossa scarpe comode e con tacco basso. Se il dolore è davvero scomodo, chiedi al tuo partner di massaggiare i punti doloranti, oppure concediti un massaggio di gravidanza.

Gengive sanguinanti. Circa la metà delle donne incinte sviluppa gengive gonfie e tenere. I cambiamenti ormonali stanno inviando più sangue alle gengive, rendendole più sensibili e causando loro sanguinamento più facile. Le gengive dovrebbero tornare alla normalità dopo la nascita del bambino. Nel frattempo, usa uno spazzolino più morbido e fai attenzione quando usi il filo interdentale, ma non lesinare sull'igiene dentale. Gli studi dimostrano che le donne incinte con malattie gengivali (malattia periodontale) possono essere più propense ad andare in travaglio prematuro e a partorire un bambino con un peso basso alla nascita.

Crescita del seno. Gran parte della tenerezza del seno che hai sperimentato durante il primo trimestre dovrebbe essere passato, ma i tuoi seni sono ancora in crescita mentre si preparano ad allattare il tuo bambino. Aumentando la taglia del reggiseno e indossando un buon reggiseno di supporto ti può aiutare a sentirti a tuo agio.

Congestione e sanguinamento del naso. I cambiamenti ormonali causano le membrane del muco foderare del naso a gonfiarsi, che può portare ad un naso chiuso e di conseguenza ti fanno russare di notte. Questi cambiamenti possono anche causare che il naso sanguini più facilmente. Prima di utilizzare delle gocce nasali, consultare il medico. Gocce saline e altri metodi naturali possono essere modi più sicuri per eliminare la congestione durante la gravidanza. È anche possibile provare a utilizzare un umidificatore per mantenere l'aria umida. Per fermare la fuoriuscita del naso, tieni la testa diritta (non inclinarla all'indietro) e esercitare pressione sulla narice per alcuni minuti fino all'arresto del sanguinamento.

Perdite vaginali. E' normale vedere un sottile scarico vaginale bianco latteo (chiamato leucorrea) all'inizio della gravidanza. È possibile indossare un'assorbente se ti fa sentire più confortevole, ma non usare un tampax perché può introdurre germi nella vagina. Se la perdita è maleodorante, verde o giallo, sanguinosa, o se c'è alta quantità di scarico chiaro, chiamare il medico.

Minzione frequente. L'utero si solleverà dalla cavità pelvica durante il secondo trimestre, dandoti una breve pausa dal dover continuare ad andare in bagno. Non festeggiare troppo. La necessità di andare in bagno frequentemente tornerà indietro durante l'ultimo trimestre della gravidanza.

Crescita dei capelli. Gli ormoni della gravidanza possono stimolare la crescita dei capelli - e non sempre dove si vuole. I capelli sulla testa diventeranno più spessi. Si può verificare la crescita dei pelli nei luoghi dove non li hai mai avuto prima, tra cui il viso, le braccia e la schiena. La rasatura potrebbe non essere la opzione più semplici, ma è probabilmente la scommessa più sicure in questo momento. Molti esperti non raccomandano la depilazione laser, l'elettrolisi, la ceretta, o depilatori durante la gravidanza.

Secondo trimestre di gravidanza: sintomi più comuni

 

 

Mal di testa. Mal di testa sono uno dei disturbi di gravidanza più comuni. Prova a ottenere un sacco di riposo, e praticare tecniche di rilassamento, come la respirazione profonda. Aspirina e ibuprofene non dovrebbero essere presi durante la gravidanza, ma il medico può darti la medicina più adatta.

Secondo trimestre di gravidanza: sintomi più comuni

Bruciore cardiaco e stitichezza. Questi sono causati da un ormone chiamato progesterone. Questo ormone rilassa alcuni muscoli, tra cui l'anello di muscolo nel tuo esofago inferiore che normalmente mantiene il cibo e gli acidi nel tuo stomaco, e quelli che si muovono come cibo digerito attraverso gli intestini. Per alleviare le pirosi, prova a mangiare pasti più frequenti e più piccoli durante il giorno ed evitare cibi grassi, piccanti e acidi (come gli agrumi). Per la costipazione, mangia più fibre e bevi tanti liquidi. Anche l'attività fisica aiuterà a velocizzare il metabolismo.

Emorroidi. L'emorroidi sono in realtà delle vene varicose - vene blu gonfio o viola che si formano intorno all'ano. Queste vene possono ingrandirsi durante la gravidanza, perché il sangue in più fluisce attraverso di loro e c'è una maggiore pressione su di loro dal utero crescente. Per alleggerirli, prova a sederti in una vasca calda.

Colpi. Entro la metà della gravidanza (20 settimane) probabilmente avrai iniziato a sentire i primi delicati colpi di movimento nel tuo addome, che è spesso chiamato "accelerazione". Se non senti ancora che il tuo bambino si muove, non preoccuparti. Alcune donne non sperimentano un movimento fino al sesto mese di gravidanza.

Cambiamenti della pelle. Le donne incinte spesso sembrano essere "incandescenti" perché cambiando i livelli ormonali fanno apparire la pelle sul viso vampata. Un aumento del pigmento melanina può anche portare a macchie marroni sul viso (spesso chiamata la "maschera di gravidanza") e una linea scura  lungo il centro dell' addome. Tutti questi cambiamenti della pelle dovrebbero sbiadire dopo la nascita del bambino. Nel frattempo, è possibile utilizzare il trucco per nasconderli.

Anche la pelle è più sensibile al sole in questo momento, quindi indossa una protezione solare ad ampio spettro (protezione UVA/UVB) con una SPF di almeno 30 ogni volta che vai all'aperto. Limita il tuo tempo al sole, specialmente tra le 10 e le 14, indossando abiti a maniche lunghe, pantaloni, cappello a bordatura larga e occhiali da sole. Si possono anche notare linee sottili, rossastre porpora sul tuo addome, seni o cosce. Queste smagliature emergono man mano che la pelle si espande per adattarsi alla crescita del ventre. Anche se molte creme e lozioni sostengono di prevenire o eliminare le smagliature, vi sono poche prove che lo facciano effettivamente. L'uso di un idratante può aiutare ad ammorbidire la pelle e ridurre il prurito. La maggior parte delle smagliature dovrebbero svanire da sole dopo il parto.

Vene varicose. La circolazione sanguigna è aumentata per inviare sangue extra al bambino in crescita. L'eccesso di flusso sanguigno può causare la comparsa sulla pelle di piccole vene rosse, note come vene ragno. Queste vene dovrebbero eventualmente sbiadire una volta che il vostro bambino è nato. Anche la pressione esercitata sulle gambe dal bambino in crescita può rallentare il flusso sanguigno verso il corpo inferiore, causando gonfiore e vene blu o viola. Questi sono chiamati vene varicose. Anche se non c' è modo di evitare le vene varicose, è possibile evitare che peggiorino alzandosi e muovendosi durante il giorno e puntellando le gambe su uno sgabello ogni volta che ti devi sedere per lunghi periodi di tempo. Le vene varicose dovrebbero migliorare entro tre mesi dal parto.

Aumento di peso. La malattia mattutina di solito diminuisce alla fine del primo trimestre. Dopo di che, il tuo appetito dovrebbe tornare, e probabilmente crescerà. Anche se il cibo è molto più appetitoso, bisogna essere consapevoli di quanto si sta mangiando. Hai solo bisogno di circa 300-500 calorie in più al giorno durante il secondo trimestre.

Sintomi allarmanti

Uno qualsiasi di questi sintomi potrebbe essere un segno che c'è qualcosa di sbagliato con la gravidanza. Non aspettare la tua visita prenatale per parlarne. Chiama subito il medico se si verifica:

  • Grave dolore addominale o crampi
  • Sanguinamento
  • Vertigini forti
  • Rapido aumento di peso
  • Troppo poco aumento di peso

 

No votes yet.
Please wait...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here